Neve e freddo non fermano i podisti, si pensa ai prossimi appuntamenti

In tanti hanno sfidato le rigide temperature di questo gennaio da record, pur di non rinunciare al piacere della corsa e di macinare chilometri

LECCE – La neve e il gelo di questi giorni non hanno fermato la grande passione dei podisti. In tanti hanno sfidato le rigide temperature di questo gennaio da record, pur di non rinunciare al piacere della corsa e di macinare chilometri. Il 6 gennaio in tanti hanno aderito all’appuntamento della “Corri alla Befana”, unendo alla passione sportiva il piacere della solidarietà, percorrendo le vie gelide e deserte del capoluogo salentino, con partenza e arrivo nel Parco di Belloluogo, uno dei nuovi simboli della città. Sabato e domenica c’è chi non ha voluto rinunciare al tradizionale allenamento e, dopo aver indossato abbigliamento tecnico, guanti e cappello, si è goduto una corsa in un paesaggio irreale, in un Salento ricoperto da una soffice coltre bianca. Un’occasione più unica che rara, da ricordare a lungo, tra foto e video da condividere sui social. Chi in città, tra le vie di una Lecce innevata, chi sulle strade di campagna, con i passi attutiti dallo scricchiolio della neve, sono molti i podisti che non hanno saputo resistere alla tentazione di correre.

Accanto al piacere di una nuova emozione, c’è anche l’esigenza di ripartire e riprendere la preparazione in vista della nuova stagione podistica. Archiviato il 2016, tra gare e circuiti, è già tempo di pensare al nuovo calendario. Ad aprire le danze sarà, come da tradizione, la Maratonina dello Jonio, la mezza maratona di Gallipoli, giunta ormai alla nona edizione e in programma il prossimo 5 febbraio. Tre settimane dopo sarà la volta di un’altra mezza maratona: la Maratonina Salento d’amare di Parabita, altro appuntamento molto atteso dai podisti salentini. Entrambe le gare saranno a carattere nazionale.

Il 5 marzo un grande appuntamento a Marina di Ugento, con i campionati italiani individuali e di società di cross master. Il 12 marzo, invece, grande attesa per la settima “Corri a Lecce”, gara internazionale ormai nel panorama dei più importanti eventi podistici. Alla mezza maratona da quest’anno si affiancherà anche una gara competitiva sulla distanza dei dieci chilometri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quattro grandi eventi per ora nel calendario podistico salentino, cui presto se ne aggiungeranno tanti altri. Nelle prossime settimane dovrebbero essere stilati i calendari anche dei vari circuiti: Salento Tour, Trofeo due mari, Salento gold e Nel cuore del Salento. Per una stagione tutta da vivere, ovviamente all’insegna delle corse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento