Trionfo totale per la Casarano Rally Team e titolo per Ivan Pisacane

Alla 23esima edizione del campionato interregionale vittoria assoluta negli equipaggi e titolo di migliore scuderia con nove coppe su dodici. Il pilota leccese si laurea campione per la quarta volta. Sabato premiazione a Fasano

CASARANO - Una continuità di risultati davvero eccezionale permette alla Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team di trionfare nuovamente nel campionato interregionale Rallies & velocità aggiudicandosi per la settima volta, la terza consecutiva, la vittoria assoluta tra gli equipaggi e per la sesta volta il titolo di migliore scuderia nel settore Rallies.

Netta la supremazia della compagine casaranese che ha guadagnato con i propri alfieri tutti i gradini del podio assoluto, vincendo anche il maggior numero di coppe di classe. A laurearsi nuovamente campione è stato Ivan Pisacane che ha fatto suo il titolo per la quarta volta, confermandosi il driver più vincente nella storia del campionato. Per il pilota leccese che ha condiviso il successo con il navigatore Salvatore Invidia, si tratta dell’ennesimo risultato di spessore che dà continuità alla sua vocazione vincente e che arriva a coronamento di una stagione 2012 che lo ha visto trionfare, a bordo della Renault New Clio Sport dell’equipe dei fratelli Ferrara, anche nel challenge rallies nazionali di settima zona.

Quella di Pisacane e Invidia è stata una affermazione conseguita al termine di una stagione lunga e difficile che gli ha comunque sempre visti in prima linea, ottenendo risultati di assoluto rilievo tra cui il terzo posto assoluto colto al Rally del Salento.  Ma oltre alla vittoria di Pisacane, la Casarano Rally Team concretizza nella serie varata dalle delegazioni regionali Aci-Csai di Basilicata, Molise e Puglia, l’obiettivo più gratificante ovvero quello di essere riuscita a conquistare anche gli altri due gradini del podio assoluto che gli sono valsi l’ennesimo titolo di miglior scuderia. Francesco Rizzello in coppia con Fernando Sorano ha conquistato il secondo posto precedendo in classifica il terzetto attestatosi a pari punti e composto da Fernando Primiceri e Martino Rosato, Antonio Fracasso e Emanuele Guida e da Giuseppe Albano.

I motivi per fare festa tra le fila Casarano Rally Team, sono davvero tanti e non si limitano alla graduatoria assoluta e al successo di Scuderia. Su 12 coppe Aci-Csai di classe rallies nazionali, ben 9 sono state appannaggio degli alfieri portacolori della squadra diretta da Pierpaolo Carra  a dimostrazione di una grande competitività per il gruppo. Ivan Pisacane conquista la sua dodicesima coppa di classe imponendosi nella R3C, Francesco Rizzello invece primeggia nella Super 2000. Primo sigillo per Fernando Primiceri che vince tra le Super 1600, per Marco Apollonio  che si impone nella classe A5 e per Pierandrea Turchiuli primo in R2B.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A distanza di tre anni torna al successo invece Antonio Fracasso che conquista la coppa riservata alla classe N4. Tra le fuori omologazione prime vittorie nell’interregionale anche per Enrico Baglivo, Francesco Marotta e per Luca Martina, vincitori rispettivamente delle coppe riservate alle classi FA5, FN3 e FN2. La scuderia Casarano Rally Team con i suoi portacolori, sarà presente  sabato prossimo 2 marzo alla cerimonia di premiazione del 23° campionato interregionale Rallies & velocità che si svolgerà, alla presenza delle autorità sportive regionali e del Presidente della Federazione Aci-Csai Angelo Sticchi Damiani, a partire  dalle ore 17.30 presso lo storico Teatro Sociale di Fasano in provincia di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento