rotate-mobile
Le opere di riqualificazione / Casarano

Rigenerazione urbana a Casarano: dopo i lavori di Aqp nuovo basolato nel centro storico

A breve gli interventi nelle strade del centro antico al termine della sostituzione della condotta idrica di via Pellegrino. Interessate anche via Pendino, Ugo Bassi, Sansonetti, Crocefisso, Manin, Bonifacio IX e corte Tancredi

CASARANO- Entreranno presto nella loro fase esecutiva gli interventi legati al programma di rigenerazione urbana che prevedono anche il riposizionamento nel nuovo basolato nelle strade del centro storico di Casarano.

I lavori partiranno appena terminati gli interventi legati al rifacimento della condotta idrica centrale per la fornitura dell’acqua nella zona di via Pellegrino da parte di acquedotto pugliese, a causa di una perdita. Le opere propedeutiche a quest’ultimo intervento sono già state effettuate nei giorni scorsi e per tutta la durata dei lavori, la fornitura sarà garantita temporaneamente da una tubazione esterna provvisoria.

Il rifacimento dei sottoservizi, come spiegato dall’amministrazione comunale, si è reso essenziale e necessario in questa prima fase, al fine di preservare negli anni l’opera di riqualificazione del nuovo basolato. Terminati gli interventi di Aqp avrà inizio la ribasolatura delle strade del centro partendo proprio da via Pellegrino, e successivamente saranno interessate anche via Pendino, via Ugo Bassi, via Sansonetti, via Crocefisso, via Manin, via Bonifacio IX e corte Tancredi.

Centro storicio

“Finalmente, la città di Casarano avrà un centro storico completamente riqualificato, vivibile, bello, decoroso e attrattivo” spiega il sindaco Ottavio De Nuzzo, “le piazze riqualificate, i palazzi storici ritornati agli antichi splendori e le strade ribasolate renderanno il nostro centro un gioiello da vivere, custodire e promuovere. La città è ora un cantiere a cielo aperto: tra pochi mesi potremo dire di aver compiuto una delle più importanti opere di rigenerazione urbana della nostra città”.

Proseguono in tale direzione anche gli interventi che da alcuni mesi riguardano la centralissima piazza San Domenico ai quali si collegano, in continuità, anche i recenti lavori in via Dante interessata, in primo luogo, dall’installazione del tronco della fogna bianca, e successivamente con il posizionamento anche qui della pavimentazione in basolato.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigenerazione urbana a Casarano: dopo i lavori di Aqp nuovo basolato nel centro storico

LeccePrima è in caricamento