Maglie Maglie

La Maglie-Otranto si rifà il look: pubblicato il bando

Pubblicato oggi sulla "Gazzetta Ufficiale" il bando di gara ad appalto integrato per la progettazione esecutiva e l'esecuzione dei lavori di ammodernamento. Il tracciato prevede 14 chilometri

Una sezione stradale della nuova tangenziale realizzata dall'Anas (foto d'archivio)

Nonostante sia uno dei tratti di strada più trafficati dell'intero Salento, soprattutto d'estate quando viene presa d'assalto da turisti provenienti da tutta Europa, la provinciale Maglie-Otranto risente ormai da anni di uno stato di "vecchiaia" che la rende particolarmente insicura. Stretta, buia, le due carreggiate che viaggiano in senso opposto non divise da uno spartitraffico: una via ad alta pericolosità, soprattutto di notte e in caso di maltempo. Una buona notizia sembra però finalmente provenire direttamente dall'Anas, che ha pubblicato oggi sulla "Gazzetta Ufficiale" il bando di gara ad appalto integrato per la progettazione esecutiva e l'esecuzione dei lavori di ammodernamento del tronco Maglie-Otranto, tra il chilometro985,000 ed il km 999,100 della strada statale 16 "Adriatica".

"Con la pubblicazione di questo bando di gara - ha affermato a tale proposito il presidente dell'Anas Pietro Ciucci - continua l'impegno di Anas per la regione Puglia, dopo la recente inaugurazione della Tangenziale ovest di Lecce. La nuova opera assume rilevanza per il Salento e per l'intera Puglia, e quindi un rilievo di carattere nazionale. L'infrastruttura completa il collegamento veloce dell'itinerario Bari-Brindisi-Lecce-Otranto, perché una volta terminata ridurrà sensibilmente i tempi di percorrenza, favorendo in particolare i collegamenti tra Lecce e Otranto".

L'opera è inserita nella convenzione Anas-Regione Puglia e rientra nell'elenco dei corridoi stradali ed autostradali del primo programma delle infrastrutture strategiche della legge obiettivo. Il progetto definitivo, redatto dal compartimento della viabilità della Puglia, prevede un tracciato dello sviluppo complessivo di circa 14 chilometri a due carreggiate separate dallo spartitraffico centrale, con due corsie per senso di marcia e banchine laterali in entrambe le carreggiate. Tra le opere d'arte principali sono previsti due sottovia, un sovrappasso e 4 svincoli a livelli sfalsati. L'importo complessivo per la progettazione esecutiva e i lavori ammonta a 55 milioni 759 mila euro. Il tempo per la redazione del progetto esecutivo è previsto in 200 giorni, mentre quello per l'esecuzione delle opere è previsto in 1.100 giorni. Alla copertura finanziaria dell'opera si provvederà in parte con i fondi del Quadro comunitario di sostegno e con i fondi ordinari Anas piano appaltabilità 2007-2011.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Maglie-Otranto si rifà il look: pubblicato il bando

LeccePrima è in caricamento