Maglie

Gara di solidarietà dopo l’incendio. La Focara di Maglie alla fine si farà

Distrutta dalle fiamme nella notte tra domenica e lunedì, grazie all'impegno dello staff e di collaboratori aggiunti, entro 48 ore sarà allestita la struttura, che verrà accesa come da programma giovedì sera nella zona artigianale

MAGLIE - La focara di Maglie, distrutta dalle fiamme nella notte tra domenica e lunedì, grazie ad una gara di solidarietà, sarà allestita in 48 ore e giovedì sarà accesa come da programma. Ad annunciarlo è Enzo De Lumè, uno degli organizzatori dell'evento.

La focara di Sant’Antonio Abate sarà uguale a quella andata distrutta e sarà pronta per la tradizionale manifestazione, che si svolgerà nella zona artigianale. La struttura sta prendendo forma e sarà alta sei metri e larga tredici; raffigurerà Castel del Monte, patrimonio dell’Umanità, il castello  presente sulla moneta di 1 centesimo di euro.

Come recita un vecchio detto “squadra vincente non si cambia”, ed anche quest’anno fanno parte dello staff Vincenzo De Lumè, Gigi Guido, Donato Stefanelli, Giovanni Palumbo, Oronzo Spano, Luigi Russo e Giovanni De Lumè ai quali si sono aggiunti dopo l'incendio tantissimi altri cittadini di Maglie e paesi limitrofi. La sera del 16 gennaio, dopo la benedizione, gli organizzatori metteranno a disposizione dei presenti 2500 panini con pezzetti di cavallo, vino e buona musica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gara di solidarietà dopo l’incendio. La Focara di Maglie alla fine si farà

LeccePrima è in caricamento