rotate-mobile
Riqualificazione anche in via Umberto I / Salice Salentino

Il centro storico di Salice Salentino sempre più “connesso”, con il wi-fi libero

L’amministrazione comunale ha lanciato la novità tecnologica, nell’ambito del progetto regionale della rete “Galattica”, che consentirà la copertura internet presso il centro parrocchiale e la chiesa di Santa Filomena e nella zona di piazza Plebiscito

SALICE A SALENTINO - Il centro storico di Salice Salentino si apre al collegamento internet con wi-fi libero, procedendo nel solco dell’innovazione tecnologica a portata di tutti i cittadini e visitatori. L’iniziativa ribattezzata “SaliceFree” prende avvio nell’ambito del progetto della rete regionale “Galattica”, realizzato dall’amministrazione comunale e messo in auge grazie ad un cospicuo finanziamento intercettato dall’ente locale.

Molteplici le iniziative che nei prossimi mesi vedranno impegnati i numerosi partner coinvolti nel programma, con incontri ed eventi culturali di vario genere. Su tutti, però, si distingue il lancio dell’iniziativa del wi-fi libero nelle vie centrali del paese: la prima vera novità con cui l’amministrazione dà il via al progetto.

Il finanziamento ottenuto, infatti, oltre a consentire di arredare i due nodi destinati al progetto Galattica, ovvero il centro parrocchiale e la chiesa di Santa Filomena, dotandoli, tra le altre cose, di computer e televisori che potranno essere utilizzati per incontri ed eventi culturali, ha permesso all’amministrazione di garantire la copertura internet nei due centri asserviti al progetto e di realizzare una rete wi-fi libera ed aperta nella zona centrale del paese a ridosso della centralissima piazza Plebiscito.

“SaliceFree in piazza e via Vittorio Emanuele è un punto di partenza, non certo di arrivo” spiega il sindaco Cosimo Leuzzi, “l’accesso libero alla rete vuole essere un incentivo alla rivitalizzazione del nostro centro storico, un progetto pilota che vorremmo estendere anche a via Umberto I, parallelamente al progetto di riqualificazione che sta per partire in quella zona, nell’auspicio che possa contribuire a portare nuova linfa alla zona commerciale del paese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro storico di Salice Salentino sempre più “connesso”, con il wi-fi libero

LeccePrima è in caricamento