Abusivismo edilizio: maxi sequestro a Galatone

Denunciate quattro persone e sequestrati immobili per 2 milioni e 500mila euro. Stavano costruendo un maneggio su un lotto completamente diverso da quello autorizzato

La concessione per edificare ce l'avevano. Il problema è che il lotto sul quale stavano costruendo era completamente diverso da quello autorizzato. I lavori sono quindi stati bloccati, la zona sequestrata, i responsabili denunciati. Il maxi sequestro in questione è avvenuto nei dintorni di Galatone e riguarda un maneggio, esteso su un terreno di circa 40mila metri quadri.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri della stazione locale sono intervenuti ieri sul posto, dove hanno constatato che il maneggio con scuderie, spazi lavoro e alloggi (quest'ultimi di circa 2.300 metri quadri) in fase di edificazione presentava delle evidenti difformità rispetto alla concessione edilizia. Ma soprattutto, i lavori si stavano svolgendo in un lotto differente rispetto a quello previsto. Proprietario, direttore dei lavori, progettista e legale rappresentante della società di costruzioni sono stati denunciati. I beni sequestrati ammontano ad un valore di 2 milioni 500mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento