Cronaca

Ristretto ai domiciliari in comunità, evade: scatta la custodia in carcere

L'autorità giudiziaria ha disposto l'aggravamento della misura cautelare per un uomo di 35 anni. Il provvedimento eseguito dai carabinieri

CASARANO – Si trova ora nel carcere di Borgo San Nicola Gennaro Zoppo, il 35enne al quale nei giorni scorsi i carabinieri della stazione di Casarano hanno notificato una ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Taranto.

Zoppo Gennaro-2Il provvedimento è scaturito dal fatto che l’uomo, benché fosse sottoposto ai domiciliari presso la comunità “Il Mirto”, nel Tarantino, si era allontanato ed era stato denunciato il 18 maggio dalla polizia ferroviaria di Bari. Considerata quindi inadeguata la misura in atto, per Zoppo è scattata l’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristretto ai domiciliari in comunità, evade: scatta la custodia in carcere

LeccePrima è in caricamento