rotate-mobile
Cronaca Cannole

Aggredita da un cane lupo cecoslovacco: undicenne in terapia intensiva

La ragazzina, di Cannole, si trovava con la famiglia a casa di un amico, proprietario dell'animale. Sul posto gli agenti del commissariato di Otranto e il servizio veterinario della Asl di Lecce

CANNOLE – Una ragazzina di undici anni è stata aggredita da un esemplare di cane lupo cecoslovacco nell’abitazione di campagna di un amico dei suoi genitori, proprietario dell’animale.

Trasportata in codice rosso al “Vito Fazzi” di Lecce, è ora ricoverata in terapia intensiva per una ferita alla trachea: è stata sottoposta a un intervento chirurgico per la ricostruzione della trachea e della laringa. La prognosi al momento resta riservata.

Presso l’abitazione, nel territorio di Cannole, dove si è verificato l’episodio sono intervenuti gli agenti del commissariato di Otranto per ricostruire le fasi dell’aggressione e, in seconda battuta, il servizio veterinario della Asl di Lecce secondo quanto previsto dai protocolli sanitari in casi come questo. Dell’accaduto è stata informata l’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita da un cane lupo cecoslovacco: undicenne in terapia intensiva

LeccePrima è in caricamento