Domenica, 21 Luglio 2024
Accertamenti in corso / Taurisano

Naso spaccato e tagli sulla schiena: due minorenni feriti in circostanze poco chiare

Si tratta di un giovane quasi 16enne e del cugino 14enne. Entrambi di Casarano, ieri sera erano nella Villa comunale di Taurisano. Aggrediti da ragazzi del posto? È un'ipotesi, ma regna una certa reticenza a parlare e le famiglie non hanno sporto denunce

TAURISANO – È finita male la trasferta di due giovani cugini di Casarano nella vicina Taurisano, in occasione della festa rionale dedicata a Santa Maria della Strada, che si tiene come di consueto il 7 e l’8 settembre. Uno di 14 anni, l’altro di quasi 16, sono rimasti feriti ieri sera in seguito a circostanze al momento per nulla chiare e sulle quali sono ora al lavoro gli agenti di polizia del commissariato locale.

Gli uomini diretti dal vicequestore Salvatore Federico sperano di ricostruire le fasi di quella che potrebbe essere stata un’aggressione subita dai due, grazie alle telecamere della zona in cui tutto si sarebbe consumato, la Villa comunale, anche perché vi sarebbe stata una certa reticenza da parte dei due a fornire una versione precisa e di sicuro non sono state formalizzate denunce negli uffici del commissariato.

Insomma, che i due cugini di Casarano possano essere stati vittima dell’assalto da parte di alcuni ragazzi taurisanesi è solo un’ipotesi e di sicuro restano insondabili le motivazioni di fondo. Né i genitori, con cui erano giunti a Taurisano, ma che probabilmente si trovavano in un’altra zona del paese, al momento dei fatti salienti, avrebbero a loro volta visto qualcosa.

Al momento si sa solo che ad avere la peggio è stato il maggiore dei due, il quale ha riportato la frattura del setto nasale. Frutto, probabilmente, di una testata rifilata da qualcuno dei misteriosi aggressori. Il 14enne, invece, ha riportato un paio di tagli piuttosto lievi nella zona lombare della schiena, forse inferti con qualche oggetto contundente. Ma, giratosi per capire cosa fosse accaduto, non avrebbe visto nessuno, probabilmente già dileguatosi.

Entrambi i ragazzi sono stati medicati presso l’ospedale “Ferrari” di Casarano, dopo intervento del 118. E per la vicenda, in ogni caso, indipendentemente dal fatto che le famiglie intendano o meno sporgere una denuncia, è scattata in maniera automatica la segnalazione alla procura presso il tribunale dei minori di Lecce.        

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Naso spaccato e tagli sulla schiena: due minorenni feriti in circostanze poco chiare
LeccePrima è in caricamento