Cronaca Corsano

Ampliamenti con viale e parcheggio, denuncia per abusivismo edilizio

A valle della costruzione già esistente, un piano terrazzato, ma senza permesso. La scoperta è stata fatta dagli agenti del comando stazione forestale di Tricase in località “FunnuVojere”, nei dintorni di Corsano. E a Lecce, due sanzionati per aver gettato rifiuti in campagna

Il alto, foto da Corsano. In basso, da Lecce.

CORSANO – A valle della costruzione già esistente, un piano terrazzato, ma senza permesso. La scoperta è stata fatta dagli agenti del comando stazione forestale di Tricase in località “FunnuVojere”, nei dintorni di Corsano. La costruzione abusiva è di circa 65 metri quadrati, costituita da un lastricato solare, rivestito all’esterno in pietrame calcareo, suddiviso in tre vani completamente rifiniti di intonaci interni, impianti elettrico ed idrico-fognante, pavimentazioni ed infissi.

A margine, sorge un viale d’accesso costituito da una strada rifinita in battuto di cemento, con inserti di roccia calcarea e un pergolato di legno, adibito a parcheggio di circa 30 metri quadrati.

Inoltre, sono state realizzate, secondo i forestali in ampliamento al fabbricato preesistente e senza autorizzazione, la chiusura ultimata e rifinita in pietrame calcareo di un nuovo vano, l’apertura di due nuove finestre, la costruzione di una tettoia con struttura di legno, quella in cemento armato di una scala di accesso al terrazzo e una pavimentazione che circonda il fabbricato, tutta già rifinita.

Lecce. loc. Lo Papa-2Denunciata la proprietaria del terreno, una donna di Lecce di 54 anni, per la realizzazione di opere permanenti che comportano una trasformazione dell’assetto urbanistico- territoriale su zona turistico residenziale con vincolo paesaggistico e interessata anche da altri vincoli di diversa natura nell’ambito del Pptr.

Gli agenti del comando provinciale di Lecce, invece, hanno sorpreso in località “Lo Papa”, nel capoluogo, due uomini intenti a scaricare rifiuti speciali dall’auto e a riversarli sul suolo adiacente alla strada sterrata. Si tratta di sei cumuli a forma tronco-conica di guaina isolante bituminosa rinvenuti all’interno di altrettanti tini nel vano bagagli dell’automezzo. Sono stati multati per 600 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ampliamenti con viale e parcheggio, denuncia per abusivismo edilizio

LeccePrima è in caricamento