Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Via Asilo Bernardini

Rapinatori irrompono in farmacia armati di fucile, depredata anche una cliente

L'assalto armato intorno alle 19,30 nel locale della dottoressa Maria Stefanizzo, ad Arnesano, in via Bernardini. I malviventi non hanno risparmiato neanche una cliente che si trovava in quel momento davanti al bancone. Il bottino è da quantificare, ma ammonterebbe a circa 600 euro

ARNESANO - Torna in azione la banda della Fiat Uno bianca e lo fa depredando poco prima dell’orario di chiusura l’unica farmacia di Arnesano, in via Bernardini, nel pieno centro del paese. Erano le 19,30 quando due malviventi hanno fatto irruzione all’interno del locale della dottoressa Maria Stefanizzo. Uno è rimasto nell’auto, pronto a dare gas e a ripartire con i complici.

Sono stati momenti di puro terrore, per i presenti. I rapinatori – uno dei quali armato di fucile a canne mozze - hanno fatto irruzione proprio nel momento in cui nella farmacia c’era una cliente, che ne ha fatte a sua volta le spese: stava per pagare i farmaci appena acquistati, s’è vista strappare di mano il borsello. Ma ovviamente l'obiettivo era altro.

Uno dei malviventi, infatti, ha letteralmente sradicato il cassetto del registratore, contenente non meno di 500, forse 600 euro, e, con il bottino appena arraffato, i due sono subito saliti in auto, che è letteralmente schizzata via dalla scena.  Sul posto, per le indagini, si sono diretti i carabinieri della stazione locale. Saranno visionati nelle prossime ore i filmati del sistema di video sorveglianza di cui il locale è dotato.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatori irrompono in farmacia armati di fucile, depredata anche una cliente

LeccePrima è in caricamento