Cronaca

Vendeva spinelli agli studenti. Arrestato un 50enne

Arrestato ieri pomeriggio mentre vendeva marijuana a due studenti. In casa, custodiva mezzo etto della stessa sotanza. Nella stessa giornata, è finito nei guai anche un 30enne con l'accusa di spaccio di eroina

CURSI - È stato arrestato in più occasioni, perché responsabile dello stesso reato. Nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri della stazione di Soleto, lo hanno fermato per l'ennesima volta, con l'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.  Cosimo Treglia, 50enne residente a Cursi, è stato sorpreso dai militari dell'Arma mentre stava per cedere marijuana già confezionata in due spinelli a due studenti, uno dei quali minorenne.

treglia_cosimo-2-2Inevitabile la perquisizione nella casa dell'uomo dove gli uomini in divisa hanno rinvenuto 50 grammi della stessa sostanza assieme a materiale di vario tipo, utilizzato per il confezionamento dello stupefacente. Il "kit" è stato sottoposto a  sequestro, mentre l'uomo ristretto ai domiciliari. I due giovani acquirenti, invece, sono stati segnalati agli uffici competenti della Prefettura di Lecce.

Nella stessa serata, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano, sono intervenuti a Matino, arrestando in flagranza di reato Antonio De Filippo, un 30enne già noto alle forze dell'ordine. L'uomo, disoccupato,  era già da tempo controllato dai militari che sono intervenuti mentre De Filippo stava per cedere alcune dosi di eroina agli  acquirenti. I due, M.C., di 39 anni e V.D.L., di 23, entrambi del posto, sono stati segnalati alla Prefettura in quanto assuntori, mentre De Filippo, è stato DE FILIPPO ANTONIO-3condotto presso il carcere Borgo San Nicola di Lecce. Oltre alla sostanza ceduta, il 30enne custodiva addosso ulteriori due dosi di eroina, per un totale di 3 grammi, assieme a 110 euro, probabile incasso della sua attività.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendeva spinelli agli studenti. Arrestato un 50enne

LeccePrima è in caricamento