menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

Incastrato dopo un furto nel bar: è ritenuto l’autore di altri due colpi nel rione Salesiani

Un 40enne leccese, noto alle forze dell’ordine, è finito in carcere a seguito di un episodio. Tramite le telecamere è stato ritenuto il responsabile di altri fatti simili

LECCE – La titolare di un bar lo sorprende a rubare. Un pregiudicato leccese, bloccato poco dopo, viene ritenuto l’autore anche di altri due colpi nelle vicinanze. Tre dunque gli episodi nel giro di due settimane. L’episodio nella mattinata di ieri, a Lecce, nel rione Salesiani: Matteo Sozzo, 40enne del posto e arcinoto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dagli agenti delle volanti. Vistosi scoperto dalla proprietaria della caffetteria si è allontanato rapidamente a piedi, verso via dei Palumbo, con un sacchetto di una nota marca di cioccolatini.

È stato visto armeggiare poco dopo nei pressi di un cassonetto, non distante dal locale in cui si era presentato poco prima. Grazie alla descrizione fornita dalla vittima, i poliziotti lo hanno rintracciato nel giro di qualche minuto. Il 40enne era peraltro già sospettato di fatti simili compiuti negli ultimi mesi, tutti nelle vicinanze, confermati dalle registrazioni delle telecamere di videosorveglianza di alcune attività commerciali “visitate” dal sospetto, oltre a  quella del bar in questione.

Vista la presenza di forti indizi a suo carico, è stata eseguita una perquisizione all'interno della abitazione dove è stato rinvenuto il sacchetto di carta riportante la marca “Caffarel”, asportato dal bar. all'alba  Considerate tutte le prove raccolte, all’uomo sono stati attribuiti altri due colpi avvenuti il 27 gennaio e il 4 febbraio nello stesso quartiere, ai danni sempre di un bar e di una nota catena di prodotti di gastronomia locale. Sozzo è stato tratto in arresto per furto aggravato e condotto il carcere del capoluogo salentino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento