Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Sorpreso a cedere cocaina ad un coetaneo: 19enne finisce ai domiciliari

L'atteggiamento del ragazzo ha insospettito i carabinieri quando si sono avvicinati all'auto per un controllo alla perifieria di Racale. In quel momento i carabinieri hanno notato il giovane cedere la bustina ad un altro ragazzo. Ed è scattato l'arresto

RACALE – Troppo tardi per chiudere la faccenda prima che se ne accorgessero i carabinieri. Che avevano notato tutto, nel frattempo: il ragazzo cedere la bustina contenente droga ad un altro coetaneo, ricevendo poi in cambio da quest’ultimo banconote. E per Mattia D’Ambrosio, 19 anni, di Racale, disoccupato, già noto alle forze dell’ordine, è scattato l’arresto ai domiciliari con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, cocaina per la precisione.D'AMBROSIO Mattia-2 

Ieri sera i militari della stazione di Racale hanno notato il 19enne, in una strada periferica di Racale, a bordo della propria autovettura mentre maneggiava una bustina. L’atteggiamento del ragazzo ha insospettito i militari, soprattutto quando si sono avvicinati all’auto per procedere ad un controllo. Proprio in quel momento i carabinieri hanno infatti notato il giovane cedere la bustina ad un altro ragazzo, ricevendo da questo alcune banconote. Poi entrambi si sono allontanati velocemente.  Dai controlli è emerso che si trattava di una dose di cocaina e le banconote ammontavano a 80 euro, denaro considerato provento dello spaccio .

Il giovane è stato arrestato e accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, mentre per l’acquirente, 20 anni, la segnalazione alla Prefettura di Lecce come assuntore di sostanza stupefacente.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a cedere cocaina ad un coetaneo: 19enne finisce ai domiciliari

LeccePrima è in caricamento