Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Via XXV Luglio

Bloccati in pieno centro dalle fiamme gialle: oltre tre chili di eroina e 170mila euro in contanti

Un uomo e una donna sono stati arrestati, nella giornata di giovedì, fai militari del Nucleo di polizia tributaria di Bari. All'interno dell'auto, un ingente quantitativo di droga e una somma da capogiro. I due sono stati accompagnati in carcere

Foto di repertorio

LECCE –  Oltre tre chilogrammi di eroina e una somma di circa 170mila euro. Il sequestro è avvenuto nel pomeriggio di giovedì, nel centro di Lecce. I finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Bari li tenevano sotto osservazione da diverso tempo e sapevano perfettamente che lo stupefacente sarebbe passato per il capoluogo salentino.

 Poi sono passati all’azione, traendo in arresto un uomo di nazionalità albanese, e la sua compagna di origini piemontesi. L’alt è scattato nella centrale via XXV Luglio. I militari delle fiamme gialle hanno perquisito la vettura sulla quale viaggiava la coppia e scovato la droga in un vano dell’abitacolo: 3 chilogrammi e 300, per la precisione, il quantitativo posto sotto sequestro.

Ancora più choccante la cifra, in contanti, scoperta dai militari: 170mila euro, finiti nelle mani della guardia di finanza assieme al resto e ai due telefonini. I due sono stati accompagnati presso il carcere di Lecce, su disposizione del pm di turno Maria Vallefuoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccati in pieno centro dalle fiamme gialle: oltre tre chili di eroina e 170mila euro in contanti

LeccePrima è in caricamento