Emergenza cocaina ed eroina in città: spacciatore 59enne in manette

Un uomo di Lecce, noto alle forze dell’ordine, è stato fermato dai carabinieri: aveva con sé circa 50 grammi di stupefacente, bilancini e denaro

Il materiale sequestrato dai carabinieri.

LECCE  - Non si arresta lo spaccio di eroina e cocaina in città: il fenomeno è in aumento, ma un pusher è finito in manette. Cosimo Santoro, un 59enne noto alle forze dell’ordine, è stato fermato nella serata di ieri dai carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia locale per detenzione di droga.

Scattata la perquisizione in casa, l’uomo è stato trovato in possesso di 46,2 grammi di eroina, 5,3 di cocaina, due bilancini di precisione e una somma di duemila e 200 euro in contanti: il tutto è stato posto sotto sequestro.

Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato in carcere,  su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

Torna su
LeccePrima è in caricamento