Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Spaccia nel campus universitario di Urbino. Fermato uno studente leccese

Un 24enne salentino è stato arrestato nella giornata di mercoledì dagli agenti del commissariato della cittadina marchigiana. Sorpreso nella sua stanza con marijuana e hashish, è stato ritenuto responsabile di spaccio sia nel collegio, che nel centro cittadino. Ha patteggiato a un anno e tremila euro di multa

URBINO – Fuorisede per studiare. E non solo. Un universitario di 24 anni, di origini leccesi è stato arrestato nel pomeriggio di mercoledì, per detenzione di droga finalizzata allo spaccio a Urbino. Oltre 170 grammi di marijuana, e mezzo grammo di hashish, sono stati infatti rinvenuti nella sua stanza, all’interno del collegio Tridente in cui era ospite da quando, cinque anni addietro, si era recato per frequentare l’ateneo del posto.

Gli agenti di polizia del commissariato della cittadina marchigiana hanno trovato, oltre allo stupefacente, anche un attrezzo per compattare la marijuana durante il confezionamento, un bilancino di precisione e una somma di circa 200 euro, ritenute provento dell’attività di spaccio.

Secondo le ricostruzioni investigative, effettuate tramite appostamenti in borghese, effettuati all’interno del campus e nel centro cittadino, dove il giovane avrebbe ceduto le sostanze ad amici e altri studenti.

Il 24enne (il cui nome non è stato volutamente fornito dalla polizia di Urbino) ha patteggiato nelle ore successive all’arresto la pena di un anno, poi sospesa, e una multa di tremila euro. Il consiglio di amministrazione dell’Ersu, l’Ente regionale per il diritto allo studio universitario, intanto, deciderà se disporre provvedimenti nei confronti del 24enne, come quello di espulsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia nel campus universitario di Urbino. Fermato uno studente leccese

LeccePrima è in caricamento