Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Arte pop, cinema, musica e cultura. Otranto presenta la sua estate di eventi

Nel calendario per la stagione che si sta per aprire, compaiono le manifestazioni che si sono affermate negli anni, dalla “Notte rosa” all’“Ojf”, fino alla rassegna del cinema dei territori. Confermata la presenza dell’“Ole”

OTRANTO - Una lunga stagione di eventi, quella di Otranto, che si prepara a vivere l’estate 2012: mostre d’arte, momenti culturali, religiosi, di approfondimento, di musica, di ballo, passando per le tradizioni popolari e gli immancabili appuntamenti ormai collaudati nel palinsesto della programmazione. Grande attenzione ovviamente viene data alla mostra su Andy Warhol “I want to be a machine”, a cura di Gianni Mercurio, ospitata nel castello aragonese, aperta lo scorso 27 maggio e che, tra eventi collaterali, si protrarrà sino al prossimo 30 settembre.

L’arte prosegue il suo percorso con la personale di Misia Mavilia, che a giugno, luglio ed agosto allestirà presso la galleria comunale “Carlo Cego” di Torre Matta “Otranto… frammenti di astrazioni naturali”.

Singolare sarà, invece, il 10 giugno la prima sfilata dedicata alle carrozze d'epoca, mentre dal 28 giugno partirà la regata internazione Otranto-Merlera-Saranda. Alla quindicesima edizione il trofeo “La Torre”, organizzato dalla palestra Body Line ed M.S.P. Italia Coni.

Spazio anche alla danza classica e moderna con “Tutti in scena” a cura del “Centro studi di danza” di Emanuela Ferrari, che il 24 giugno, ospita due ballerini, molto noti al pubblico televisivo: Anbeta Toromani e Kledi Kadiu. Il 7 luglio, invece, sarà il turno del saggio a cura di “Dancing Center” di Enza Bracciale. Il 31 luglio agosto toccherà al “Vittoria Dance Salento” di Salvatore Abela.

Tra gli appuntamenti ormai fissi, c’è la sagra dei Santi Pietro e Paolo, organizzata dall’associazione Hydro e giunta all’undicesima edizione: dal 28 al 30 giugno il centro storico si alterneranno eventi all'insegna del divertimento, della gastronomia e della cultura. Tra gli ospiti, anche l’Officina Zoè, mentre il gruppo teatrale La Palumbara metterà in scena la commedia "Non ti pago".

Grande attesa per la quinta edizione de “La Notte Rosa”, appuntamento dedicato al mondo femminile, che rappresenta il vero “battesimo dell’estate otrantina”: quest’anno la manifestazione viene posticipata al 14 luglio. Non mancheranno momenti, dedicata alla lettura e alla riflessione come “Libri in scena” dal 19 al 22 luglio sul Lungomare degli Eroi e come la quinta Settimana della Cultura Unesco, dal 3 al 7 agosto.

Il 25 luglio, poi approda ad Otranto la sedicesima edizione del “Summer festival dei cinque continenti – La Ghironda”. Dal 27 al 29 luglio, la città dei Martiri torna ad ospitare l’Otranto legality experience, eccezionale opportunità di formazione e dibattito, ideata da Flare network e Libera.

Non mancano i momenti di folclore e religiosità con la festa dei Bb. Martiri di Otranto, dal 13 al 15 agosto, e con quella della Madonna dell’alto mare nel primo weekend di settembre. La musica sarà protagonista con l’appuntamento “Concerto a quattro mani – Danze e folklore nel classico” il 28 luglio. Il 1° agosto, torna l’Otranto jazz festival, in cui si ricorderà l’opera del cantautore Luigi Tenco con una conferenza e un concerto del Quartetto Ada Montellanico.

Chiude la stagione l’appuntamento con la quarta edizione della rassegna cinematografica, dedicata ai territori e alle produzioni europee realizzate con il sostegno dei fondi pubblici, “Offf – Otranto film fund festival”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arte pop, cinema, musica e cultura. Otranto presenta la sua estate di eventi

LeccePrima è in caricamento