Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Assalto al furgone blindato, rapina da 24mila euro

Rapina al furgone portavalori della Sveviapol. I banditi, armati e incappucciati, hanno agito intorno alle 15, nei pressi dell'Eurospin in via Pozzuolo a Lecce. Sottratte le armi ai due vigilanti

aaa_001-3

LECCE - All'apparenza, veri e propri professionisti, dal sangue freddo, tanto da disarmare due guardie giurate e fuggire via con un bottino non indifferente: ben 24mila euro, secondo i conteggi. Per un'operazione simile, il sospetto che i malviventi entrati in azione nel primo pomeriggio di oggi, avessero studiato molto bene il piano, in ogni dettaglio, e nella consapevolezza che il rischio che si stavano assumendo, anche quello di un ipotetico conflitto a fuoco, dovesse valere la candela. Fruttare, cioè, molto denaro. La rapina, messa a segno al furgone portavalori della Sveviapol che stava per portare via l'incasso di un supermercato, è avvenuta quasi in concomitanza di un altro assalto, quello all'ufficio postale di via Archita da Taranto. Solo un caso?

Qualunque siano le ipotesi, certo è che ad agire sono stati in due, attesi da un complice appostato in un'auto. A quanto pare, un'Alfa 133 di colore scuro. I due erano armati di pistole, ed avevano i volti coperti. Ed erano le 15 circa, quando hanno fatto la comparsa sulla scena, nei pressi dell'Eurospin di via Pozzuolo, nel rione San Pio di Lecce. I malviventi hanno atteso che una guardia giurata dell'istituto di vigilanza uscisse dal supermercato con un cospicuo incasso, circa 24mila euro, come detto, e che quindi raggiungesse il furgone, parcheggiato poco distante dall'ingresso del market. Ed è a qual punto che sono entrati in azione. Quasi in contemporanea, per scongiurare la reazione dei vigilanti, giocando sull'effetto sorpresa.


Sotto la minaccia dell'arma, il primo rapinatore ha immobilizzato il vigilante alla guida del mezzo blindato, mentre il secondo bandito ha bloccato la guardia che nel frattempo aveva raggiunto il furgone della Veliapol con appresso l'incasso dell'Eurospin. Alle guardie giurate sono state sottratte le pistole in dotazione, rispettivamente una 38 special ed una calibro 9. Disarmati i vigilanti, hanno preteso la borsa con dentro il denaro. Arraffato il bottino, sono fuggiti facendo perdere le tracce a bordo dell'auto condotta dal complice in attesa nelle vicinanze. Sul posto sono intervenuti gli agenti della sezione volanti di polizia, che hanno avviato le indagini, acquisendo le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza predisposto nei pressi dell'Eurospin.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al furgone blindato, rapina da 24mila euro

LeccePrima è in caricamento