Cronaca

"Botti" di Natale, sequestrati dalla polizia oltre 300 petardi illegali

Intensificati i controlli in prossimità delle festività natalizie. Il sequestro è avvenuto all'interno del mercatino natalizio

LECCE – Con l’approssimarsi delle festività natalizie il commissariato di Gallipoli ha iniziato a svolgere numerosi controlli finalizzati a contrastare la vendita illegale di prodotti pirotecnici. Controlli che hanno portato all’identificazioni di 83 persone; la verifica di 48 veicoli; e di quattro attività commerciali, due delle quali all’interno del cosiddetto mercatino natalizio, nel centralissimo corso Roma, nel cuore della “città bella”.

In una di queste attività, gli agenti della squadra di polizia amministrativa, a seguito di minuziosi controlli, hanno rinvenuto 309 prodotti pirotecnici tipo “petardo”, la cui vendita è sottoposta ad una specifica licenza di pubblica sicurezza che comporta il rispetto di apposite prescrizioni anche sotto il profilo della sicurezza strutturale.

Il titolare dell’attività commerciale è stato denunciato all’autorità giudiziaria per commercio abusivo di materie esplodenti e mancato conseguimento dell’apposita licenza. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni al fine di garantire un “Natale sicuro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Botti" di Natale, sequestrati dalla polizia oltre 300 petardi illegali

LeccePrima è in caricamento