rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Squinzano

Cade da un’impalcatura e urta la testa al suolo: in ospedale un operaio

L’incidente è avvenuto questa mattina intorno alle 10.30 in via Botteghe Nuove, all’ angolo con via Roma, a Squinzano. L’uomo stava eseguendo dei lavori all’esterno di un’abitazione, quando ha perso l’equilibrio

SQUINZANO - E? caduto rovinosamente dall?impalcatura da un?altezza di due metri, urtando con violenza la testa al suolo, e ora è nell?ospedale ?Vito Fazzi? di Lecce, dove è stato trasportato in codice rosso da un?ambulanza del 118.

Non sono ancora note le condizioni di S.E., un operaio di 52 anni, che, questa mattina è stato protagonista di un incidente avvenuto in via Botteghe Nuove, all?angolo con via Roma, a Squinzano, mentre eseguiva dei lavori al prospetto esterno di un?abitazione. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi, ma all?arrivo dei soccorritori era cosciente.

Sul posto, intorno alle 10.30, sono intervenuti i carabinieri della stazione locale ai quali è affidato il compito di chiarire la dinamica del sinistro e le ragioni che l?hanno determinato, se legate a un malore o piuttosto a una distrazione.

Il luogo è stato raggiunto anche dai militari dello Spesal che dovranno verificare se le condizioni di sicurezza fossero tutte in regola.

L'incidente sul lavoro di Squinzano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade da un’impalcatura e urta la testa al suolo: in ospedale un operaio

LeccePrima è in caricamento