Cede il solaio di un’abitazione, paura a Lequile. Evacuate cinque famiglie

Il cedimento ha interessato il primo piano di un immobile al civico 4 di via Alessandro Manzoni. Gravi i danni ma per fortuna nessun ferito. L’anziano inquilino al piano terra soccorso dalla figlia

LEQUILE - E’ crollato il solaio di un’abitazione a Lequile, al civico 4 di via Alessandro Manzoni, ma per fortuna non ci sono stati feriti. Il cedimento ha interessato l’ultimo piano dell’immobile (il primo) che era disabitato e l’anziano che viveva al piano terra è stato soccorso dalla figlia al momento dell’arrivo dei vigili del fuoco.

I baschi rossi si sono precipitati sul posto, dopo la chiamata di un passante giunta in centrale questa mattina intorno alle 8.50. E’ stato necessario delimitare la zona, cosiddetta rossa, con transenne, e, per precauzione sono state isolate le linee di gas e luce ed evacuate le abitazioni vicine. Sono cinque le famiglie costrette ad abbandonare il proprio appartamento, dove potranno ritornare solo una volta ripristinate le condizioni di sicurezza con la demolizione del piano interessato dal cedimento del solaio che, seppur parziale, ha provocato grosse crepe ai muri e compromesso la stabilità della struttura.

Oltre vigili del fuoco, sono sopraggiunti per le procedure del caso, il sindaco di Lequile, l’architetto comunale, i vigili urbani e i tecnici dell’Enel.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento