Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Sannicola

Chiedono mutuo ma con documenti falsi: tre denunciati

Tutti di Sannicola dovranno rispondere di tentata truffa, falso e reati di natura finanziaria. I carabinieri hanno scoperto il raggiro che avrebbero voluto compiere ai danni di una banca a Gallipoli

SANNICOLA - Avrebbero voluto compiere un acquisto importante, presumibilmente per svariati migliaia di euro, ma non disponevano della somma. E così, tre persone di Sannicola, hanno pensato di recarsi presso una nota banca nella vicina Gallpoli, per perfezionare la richiesta di mutuo ipotecario. Operazione che può essere avviata presentandosi dal direttore di filiale con il "740", ovvero la dichiarazione reddituale.

E i tre furbacchioni, denunciati poi dai carabinieri della stazione di Sannicola per tentata truffa, falso e reati di natura finanziaria, quella documentazione reddituale, appunto, l'avevano prodotta, ma completamente falsa. I documenti, infatti, avrebbero riportato che i tre lavoratori lavorassero alle dipendenze di una società e questo sarebbe servito a garanzia della banca con la quale erano in procinto di perfezionare la richiesta di mutuo.

Ma l'attività di indagine che ha smascherato la truffa, è iniziata dopo riscontri sulla veridicità della documentazione presentata dai tre. L'amministratore della società, per la quale, secondo la falsa documentazione, avrebbero dovuto lavorare i tre, era stata nel frattempo contattata da uno dei dipendenti dell'istituto di credito. E alla domanda se conoscesse anche solo uno dei signori, al fine di verificare se effettivamente lavorassero alle sue dipendenze, l'amministratore, con molta sorpresa, ha risposto che non li conosceva.


L'indagine ha permesso di bloccare in flagranza di reato i tre furbi proprio presso la filiale gallipolina, mentre erano intenti a completare le operazioni per ottenere il loro mutuo ipotecario. Tutta la documentazione, su disposizione del magistrato di turno, sottoposta a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiedono mutuo ma con documenti falsi: tre denunciati

LeccePrima è in caricamento