Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Piastrellista incensurato beccato con oltre quattro etti di cocaina

Viaggiava a tutto gas sulla tangenziale di Lecce, direzione uscita per Brindisi, alla guida della sua auto, una Suzuki, con a fianco la moglie. Ed è proprio l'alta velocità che ha insospettito una pattuglia della squadra Mobile

LECCE – Viaggiava a tutto gas sulla tangenziale di Lecce, direzione uscita per Brindisi, alla guida della sua auto, una Suzuki, con a fianco la moglie. Ed è proprio l’alta velocità che ha insospettito una pattuglia della squadra Mobile di Lecce, impegnata intorno alle 16 di questo pomeriggio in un controllo di routine proprio lungo la tangenziale, dato che l’auto avrebbe potuto mettere a rischio l’incolumità degli altri automobilisti.

Presto spiegato perché la Suzuki con a bordo un piastrellista di Torchiarolo, in provincia di Brindisi, Daniele Serinelli, 27 anni, mai avuto a che fare con la giustizia fino a qualche ora fa, viaggiasse così spedita: non solo il giovane aveva addosso 10 grammi di cocaina ma nella sua abitazione di Torchiarolo la polizia ha trovato altra “polvere bianca” per un totale di 430 grammi.

Serinelli Daniele-2Quando si è visto raggiungere dall’auto della Mobile con tanto di paletta “Polizia di Stato” sbucare dal finestrino, il 27enne che viaggiava, come detto, con la moglie, 26 anni, ha rallentato per poi fermasi, nei pressi dell’uscita per Giorgilorio, frazione di Surbo.  Lì l’auto è stata perquisita dai poliziotti ma con esito negativo. Ma addosso il piastrellista aveva invece 10 grammi di cocaina.

E allora i controlli sono proseguiti con la perquisizione nella sua abitazione di Torchiarolo. Dove gli investigatori hanno rinvenuti in un cofanetto più di quattro etti della stessa droga suddivisi in più confezioni, nonché materiale per il confezionamento delle dosi. La polizia ha quindi proceduto al sequestro dello stupefacente e della Suzuki. Per la moglie di Serinelli è scattata la denuncia a piede libero, mentre per lui si sono aperte le porte del carcere, dove si trova a disposizione  del sostituto procuratore Giuseppe Capoccia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piastrellista incensurato beccato con oltre quattro etti di cocaina

LeccePrima è in caricamento