rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca Collepasso

“Pizzicati” a rubare pannelli nel campo fotovoltaico: due acciuffati, un terzo scappa

Un uomo è finito ai domiciliari, un minorenne è stato denunciato a piede libero. Fondamentale è stato l'intervento di un istituto di vigilanza, nelle campagne intorno a Collepasso

COLLEPASSO – Un uomo arrestato, un minorenne denunciato a piede libero, mentre un terzo è riuscito a fuggire. È l’esito di un intervento dell’istituto di vigilanza Pegaso Security nelle campagne intorno a Collepasso dove le attenzioni del trio si erano concentrate su campo fotovoltaico dal quale si stava cercando di depredare attrezzature, seguendo un copione già visto in altre circostanze.

Ma il furto, questa volta, non solo è stato sventato, ma si è arrivati anche ad acciuffare due dei tre autori materiali colti in azione. Questo è stato possibile nel momento in cui sono stati avvisati anche i carabinieri, arrivati in breve tempo sul posto. I due sono difesi dall’avvocato Luca Puce e il maggiorenne si trova ai domiciliari, come stabilito dal pubblico ministero di turno.

Qui il seguto della notizia

Il furto di Copertino

Proprio nei giorni scorsi è stato scoperto un ingente furto di pannelli fotovoltaici in un campo gestito da una società aretina specializzata nella produzione di energia elettrica e che sorge nell’agro di Copertino, al confine con quello di Leverano, lungo strada comunale dell’Olmo. Un colpo che ha provocato un danno stimato all’incirca in 200mila euro, messo a segno da una delle tante bande che si aggirano nelle zone rurali proprio per mettere a segno simili furti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Pizzicati” a rubare pannelli nel campo fotovoltaico: due acciuffati, un terzo scappa

LeccePrima è in caricamento