Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Via Francesco Crispi

Mistero a Novoli: esplosi due colpi di fucile contro l’auto di una donna

La scoperta è avvenuta questa mattina: ma la proprietaria della Toyota Yaris ha udito i rumori nella notte, pensando si trattasse di un petardo

Uno scorcio di via crispi

NOVOLI – Ha pensato si trattasse di un petardo, uno di quelli utilizzati durante le numerose feste estive nei paesi del Salento. E, invece, erano colpi d’arma da fuoco contro la sua vettura. Sarebbe  due i colpi esplosi, nel cuore della notte, a Novoli. Intorno alle tre, infatti, sono stati indirizzati contro una Toyota Yaris parcheggiata in via Francesco Crispi e intestata a una 40enne del posto, incensurata. Ma soltanto uno avrebbe centrato il veicolo.

E’ stato appunto quest’ultima, operaia specializzata e residente del luogo,  a udire strani movimenti senza dare troppa importanza a quel frastuono. Quando intorno alle 7 di questa mattina è uscita di casa, si è ritrovata davanti alla vettura crivellata. Sul posto i carabinieri della stazione locale, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina per le indagini.

Al momento, gli inquirenti hanno ascoltato la vittima dell'intimidazione, per stabilire in quale contesto possa essere montata la rabbia da parte di qualcuno. Si esclude, almeno in questa prima fase, che il destinatario del messaggio possa essere qualcun altro, come il figlio, o i parenti della vittima. I dubbi, infatti, sono concentrati sulla sua vita privata e su qualcuno che, evidentemente, intendeva intimorirla. Al vaglio degli investigatori dell'Arma vi sono ora le videocamere di sorveglianza installate in zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mistero a Novoli: esplosi due colpi di fucile contro l’auto di una donna

LeccePrima è in caricamento