Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Festa della donna in città, la questura esegue controlli per tutelare la sicurezza

Nella serata dell’8 marzo sono state eseguite verifiche in alcuni esercizi pubblici di Lecce da parte dei vari reparti della polizia

LECCE  - Anche in occasione della serata della festa della donna il questore di Lecce, Leopoldo Laricchia, ha disposto controlli in città per scongiurare la commissione di reati contro la persona, contro il patrimonio e per prevenire lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nello specifico, gli agenti hanno verificato un esercizio in Via Candido, ed identificato e controllato gli avventori di ulteriori due pubblici esercizi, uno di Viale Oronzo Quarta e uno di Viale Università,  e nel corso dei servizi  gli agenti non hanno riscontrato nulla di anomalo.  Nella tarda serata,  un giovane leccese di 22 anni è stato sorpreso dai poliziotti con addosso circa un grammo di marijuana e pertanto è stato segnalato in prefettura per detenzione, a scopo non terapeutico, di sostanza stupefacente, successivamente sequestrata. 

Il controllo straordinario del territorio, attraverso l’impiego di volanti, pattuglie del Reparto prevenzione crimine di Lecce, investigatori della squadra mobile e poliziotti della Divisione immigrazione e della divisione della polizia amministrativa e sociale per garantire l’ordine pubblico in una serata densa di eventi e festeggiamenti in più puti della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della donna in città, la questura esegue controlli per tutelare la sicurezza

LeccePrima è in caricamento