rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Cronaca Copertino

Indagano su un furto e scoprono anche la droga: finisce in arresto

A Copertino nei giorni scorsi è stato fermato un 32enne. In casa sua i militari erano andati per un riscontro su alcuni monili rubati in un'abitazione, ma hanno trovato anche cocaina e marijuana

COPERTINO – Indagano per un furto in un’abitazione e trovano anche la droga. Sia cocaina, sia marijuana. E così, oltre che l’accusa di essersi introdotto in una casa per rubare, a Mirko Quarta, 32enne di Copertino, è stata contestata anche la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per questo, nei giorni scorsi, è finito in arresto dopo una perquisizione svolta dai carabinieri della tenenza locale, insieme con il nucleo cinofili di Modugno.

Tutto è nato, come detto, da un furto. Le vittime hanno sporto una denuncia dopo la sparizione di diversi monili d’oro e, dall’analisi di alcune telecamere di sorveglianza, i carabinieri hanno supposto che l’autore potesse essere Quarta. È scattata, quindi, una perquisizione, durante la quale sono spuntati pure 25,38 grammi tipo cocaina, suddivisa in dosi, e  13,85 di marijuana. La sostanza è stata sequestrata, insieme con materiale per il confezionamento, 17,52 grammi di mannite, che sarebbe stata usata come sostanza da taglio, e 790 euro, soldi che potrebbero essere frutto proprio della cessione di sostanza.

Oltre a ciò, i militari hanno sequestrato anche scarpe e camicia, entrambi bianchi, ovvero gli indumenti che sarebbero stati utilizzati durante il furto in abitazione. E non è tutto, perché, poco prima che facessero irruzione in casa, i militari hanno fermato un altro uomo. Questi, avrebbe avvisato Quarta del fatto che nei pressi della zona che sarebbe stata di lì a poco perquisita, c’erano i carabinieri della tenenza locale. Per lui, è scattata la denuncia a piede libero per favoreggiamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagano su un furto e scoprono anche la droga: finisce in arresto

LeccePrima è in caricamento