Cronaca

Crollo della scuola a Leuca, in quattro a processo per la morte dell'operaio

Il processo per gli imputati, tutti accusati di omicidio colposo, si aprirà il prossimo 23 marzo dinanzi al giudice monocratico

LECCE – Sono quattro le persone rinviate a giudizio dal gup Simona Panzera nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Francesco Panzarino, l’operaio di 58 anni originario di Bitonto, travolto ad agosto del 2015 dal crollo del solaio dello stabile di via Leonardo Da Vinci, a Santa Maria di Leuca, dove stava eseguendo alcuni lavori di ristrutturazioni per l’azienda edile per cui lavorava: l'Arc costruzioni di Palombaio (una frazione di Bitonto).

Si tratta di Anna Agostinacchio, 48 anni, amministratore unico dell’azienda: Vincenzo Paolo Bagnato, 42enne di Bari, direttore dei lavori e coordinatore della sicurezza; Walter Pennetta, 54 anni di Taurisano, progettista; e Leonardo Campa, 41 anni di Gallipoli, responsabile dei lavori. Il processo per omicidio colposo si aprirà il 23 marzo, dinanzi al giudice monocratico del Tribunale di Lecce Maddalena Torelli. Gli imputati sono assistiti dagli avvocati Donato Mellone, Salvatore De Matteis e Umberto Leo.

L’inchiesta si è avvalsa delle informative stilate dai carabinieri della compagnia locale, e dagli uomini dello Spesal (acronimo di Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro, un settore del dipartimento di prevenzione delle Asl), che in casi come questi svolgono a tutti gli effetti funzioni di ufficiale di polizia giudiziaria e conducono le indagini relative agli infortuni sul lavoro. In particolare hanno accertato se sul luogo della tragedia fossero state rispettate tutte le misure di prevenzione stabilite dalla legge.

Panazarino morì dopo essere stato travolto dalle macerie. Fortunatamente altri due colleghi del 58enne non hanno riportato ferite: riuscirono a scansare la valanga di tufo e pietre che ha ucciso il loro amico. I lavori all’interno della struttura, un vecchio complesso scolastico, servivano a ospitare il museo civico del corallo bianco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo della scuola a Leuca, in quattro a processo per la morte dell'operaio

LeccePrima è in caricamento