Quaranta metri cubi di rifiuti su un terreno: denunciato il proprietario

Un 58enne di Minervino di Lecce nei guai per abbandono e deposito incontrollato di spazzatura. Sequestrato suolo di 50 metri quadrati

Foto di repertorio.

MINERVINO DI LECCE – Un uomo di Minervino di Lecce denunciato per aver abbandonato dei rifiuti. F.M., queste le iniziali di un 58enne del luogo, è stato infatti deferito dai carabinieri forestali di Otranto per il reato di abbandono e deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi sull’ area  di proprietà, nelle campagne di Cocumola, in zona sottoposta a vincolo paesaggistico.

I militari hanno eseguito un controllo nelle ultime ore, sul terreno interessato. Al termine dell’ispezione, hanno eseguito un sequestro dell’area, estesa per circa cinquanta metri quadrati. I sigilli sono stati anche apposti al materiale depositato illecitamente, di circa 40 metri cubi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dell’accaduto è stato anche informato il pm di turno presso la Procura della repubblica di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Giovane leccese aggredisce a pugni e manda in ospedale militare barese

  • Non solo Covid, pronto soccorso preso d’assalto. Medici e infermieri stremati

  • In primavera tornano le formiche: come combattere l'invasione in casa

Torna su
LeccePrima è in caricamento