Cronaca

Danneggia le statue del Bambinello e di San Giuseppe. Identificato uno studente

Un ragazzo di Palmariggi è stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri della stazione di Bagnolo del Salento, per un episodio che risale al primo giorno del nuovo anno. Quella notte, il minorenne ha rotto in più pezzi alcuni personaggi del presepe comunale. Ma grazie alle testimonianze è stato rintracciato

L'immagine del presepe danneggiato

PALMARIGGI – Le festività si sono concluse, e i diversi atti vandalici ai danni dei presepi del Salento hanno almeno il nome di uno dei responsabili Il nuovo anno, a Palmariggi, è stato inaugurato da una bracata, ai danni del presepe. L’autore, un minorenne del posto, è stato denunciato. Tutto è cominciato il primo giorno dell’anno quando, di notte, il giovane si è impossessato della statua del Bambinello, per poi romperla in tanti pezzi e lasciarla nelle immediate vicinanze.

Non contento, si è accanito anche nei confronti della statua di cartapesta raffigurante San Giuseppe, danneggiandone la base. Un atto vandalico gratuito sul quale i carabinieri della stazione di Bagnolo del Salento hanno voluto vederci chiaro. I militari, dopo alcuni giorni di indagini, e dopo aver raccolto le testimonianze di alcuni passanti e residenti della zona, sono riusciti ad identificare il responsabile dell’insano gesto.

Si tratta di uno studente del luogo che è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Lecce e dovrà rispondere del reato di danneggiamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggia le statue del Bambinello e di San Giuseppe. Identificato uno studente

LeccePrima è in caricamento