rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Viale della Repubblica

Acquista rubinetti e caricabatteria con banconote false: 23enne incastrata dai filmati

La ragazza ha comprato oggetti in due occasioni dallo stesso negoziante, pagando con soldi non autentici. Il titolare l’ha riconosciuta e i filmati hanno confermato la responsabilità. Ora è denunciata in stato di libertà

LECCE – “Il negoziante trattiene la mia amica dicendo che ha spacciato banconote false”. E’ la telefonata giunta, nel pomeriggio di ieri, da parte di una donna alla centrale operativa del 113. Gli agenti di polizia della sezione volanti hanno così raggiunto l’attività commerciale, su viale della Repubblica, per chiarire che cosa stesse accadendo.

Il titolare dell’esercizio, infatti, ha accusato una 23enne di avergli rifilato soldi non autentici: una banconota da 20 euro che l’uomo ha esibito al personale della questura. Il commesso ha inoltre aggiunto che sabato scorso la stessa cliente si è presentata nel negozio ed ha acquistato un rubinetto del costo di 18 euro, un carica batteria da 5  euro e due confezioni di profumo per ambienti del costo complessivo di 3  euro,  per un totale di spesa pari a 26 euro. 

Il malcapitato le ha persino praticato uno sconto. La 23enne ha pagato con una banconota da 50 euro, e ne ha ricevuto 25 d resto. Ma i soldi che la cliente ha consegnato, prima di allontanarsi rapidamente, sono risultati falsi. Nel pomeriggio di ieri, però, la truffatrice è stata riconosciuta: si è presentata nuovamente per acquistare un rubinetto del costo di 16 euro, spacciando la banconota falsa. La polizia ha così acquisito i filmati del sistema di videosorveglianza, e accertato che la responsabilità della 23enne, ora denunciata in stato di libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquista rubinetti e caricabatteria con banconote false: 23enne incastrata dai filmati

LeccePrima è in caricamento