Col volto coperto nei pressi dello scalo ferroviario: denunciato ladro di rame

Un 26enne di Brindisi è stato scoperto da un macchinista, nei pressi del deposito Rfi di Surbo: aveva con sé attrezza atti allo scasso

Lo scalo ferroviario di Surbo

SURBO – Tentato furto aggravato, invasione di terreni e porto abusivo di arnesi atti allo scasso. Sono queste le accuse costate la denuncia a  un 26enne di Brindisi. E’ stato fermato la scorsa notte, presso lo scalo ferroviario di Surbo, dagli agenti di polizia della sezione volanti. E’ stato notato, con il volto travisato, aggirarsi nei pressi del deposito di rame con fare sospetto, su segnalazione di un macchinista alle prese con la manovra all’interno dell’area. Giunti sul posto, i poliziotti della questura leccese hanno eseguito un sopralluogo.

Percorrendo una strada laterale di campagna, che passa sotto il cavalcavia della tangenziale Ovest, proprio a ridosso dell’area perimetrale del deposito rame, è stata rintracciata una Fiat Punto, di colore bianco, con alla guida il denunciato. Quest’ultimo è apparso  agli agenti in evidente stato di agitazione, e senza saper giustificare la propria presenza sul posto. Tenuto conto anche dell’atteggiamento sospettoso del giovane e considerati i precedenti per furto di rame a carico del 26enne,  gli agenti hanno effettuato immediatamente una perquisizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 All’interno dell’auto, sul tappetino del lato passeggero, una borsa di similpelle con all’interno diversi arnesi atti allo scasso. Il ragazzo è stato immediatamente denunciato in stato di libertà per tentato furto aggravato di rame, invasione di terreni e porto abusivo di arnesi atto allo scasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento