Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Nasconde "erba" ai piedi di un albero della villa comunale: preso

Un 23enne del Gambia, senza fissa dimora, è stato inseguito e denunciato dalla polizia locale di Lecce

La droga sequestrata dalla polizia locale.

LECCE – Inseguito e fermato uno spacciatore nel centro di Lecce: denunciato in stato di libertà. L’episodio nel pomeriggio di ieri, all’interno della villa comunale, dove gli agenti di polizia locale in biciletta hanno sottoposto a un controllo un ragazzo straniero, che si aggirava con fare sospetto. Lo hanno infatti notato mentre nascondeva un involucro in plastica ai piedi di un albero, in un'aiuola dei giardini pubblici.

Alla richiesta dei documenti, il giovane, evidentemente in preda ad uno stato di agitazione, si è scagliato contro gli agenti, spingendone uno al suolo per poi darsi alla fuga in direzione di Palazzo dei Celestini. Recuperato l'involucro di plastica contenente marijuana, per una quantità risultata poi di 25,22 grammi, gli agenti hanno chiesto supporto alle pattuglia nelle vicinanze. Dopo una rapida perlustrazione della zona attorno alla Basilica di Santa Croce, la pattuglia dei motociclisti ha riconosciuto e fermato il giovane, un 23enne del Gambia senza fissa dimora.

Accompagnato presso il comando di Viale Rossini, su disposizione della pm di turno, Maria Rosaria Micucci, il giovane, è stato denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per resistenza a pubblico ufficiale.  La sostanza stupefacente rinvenuta è stata sottoposta a sequestro per poi essere distrutta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde "erba" ai piedi di un albero della villa comunale: preso

LeccePrima è in caricamento