Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Via Salvatore Trinchese

"Devo fare un regalo". Afferra gli orologi dal banco e fugge dalla gioielleria

Il ladro ricercato indossava una maglietta verde e pantaloncini, ha vistosi tatuaggi sulle braccia e capelli rasati. Ha finto di essere un cliente, poi ha arraffato quatto orologi posati sul bancone di Ellepiù ed è scappato fuori

 

LECCE – Nessun’arma, né una pistola, né un taglierino, e nemmeno un dito in tasca a simularne una nascosta nei calzoni. Per di più, il giovane che questa mattina ha rubato ben quattro orologi di marca dalla gioielleria “Ellepiù” di via Trinchese, non s’è neanche premunito di coprirsi il volto. Semplicemente, s’è finto cliente, ha atteso che il titolare posasse alcuni orologi sul banco, a suo dire per visionarli e sceglierne uno, e infine li ha arraffati e li ha portati via, scappando dalla porta d’ingresso.

E, infatti, non sarà accusato di rapina, quanto di furto con destrezza, qualora fosse rintracciato e arrestato, il giovane che ha deciso di mettere a segno un colpo tanto semplice, quanto pericoloso (per lui), perché s’è fatto vedere bene in volto e, per di più, con dettagli impossibili da non memorizzare. Intorno alle 11 il ragazzo è entrato nella gioielleria che sorge all’imbocco di via Trinchese, proprio nei pressi di piazza Mazzini, ed ha chiesto di vedere alcuni orologi, dovendo sceglierne uno per un regalo.

Capelli rasati, maglietta verde, pantaloncini corti e vistosi tatuaggi sulle braccia, la sua figura non è certo passata inosservata. Tant’è: deve essere parso uno dei tanti ragazzi di quelli che seguono certe mode del momento, mai sospettando che avesse intenzioni furfantesche. E invece, il giovane ha colto la palla al balzo – anzi, gli orologi dal banco – e se l’è svignata a piedi, facendo perdere le tracce in mezzo alla folla mattutina del centro del capoluogo. Sul posto è intervenuta una volante di polizia per raccogliere gli elementi e avviare le ricerche del ladro. Il danno è in via di quantificazione.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Devo fare un regalo". Afferra gli orologi dal banco e fugge dalla gioielleria

LeccePrima è in caricamento