Cronaca

Disabili, Pankiewicz: "Darò voce a chi non ha voce"

Il candidato sindaco del Centro moderato ha incontrato un gruppo di operatori sociali leccesi, parlando dei problemi dei portatori di handicap

"Mi impegnerò in modo particolare per dar voce a chi non ha voce. Mi impegnerò in modo particolare per la tutela dei diritti delle fasce più deboli". Wojtek Pankiewicz, candidato sindaco del Centro moderato ha incontrato un gruppo di operatori sociali leccesi, parlando dei problemi dei portatori di handicap.


"Nella nostra città - ha detto Pankiewicz - possiamo constatare i disagi e le sofferenze di tante persone, anche a causa delle barriere architettoniche, che non consentono ai disabili di avere tutte le comodità che meritano. Se sarò eletto sindaco promuoverò l'abbattimento delle barriere architettoniche e la creazione di centri di accoglienza per assistere adeguatamente i diversamente abili e dare a loro e alle loro famiglie la speranza di vivere un futuro più sicuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabili, Pankiewicz: "Darò voce a chi non ha voce"

LeccePrima è in caricamento