Dopo giorni di appostamenti la perquisizione: in casa 150 grammi di marijuana

I carabinieri hanno arrestato un 19enne di Bagnolo del Salento, trovato con droga e kit per lo spaccio

La droga sequestrata dai carabinieri

BAGNOLO DEL SALENTO – Marijuana in casa: in manette un 19enne.  Nella giornata di ieri, i carabinieri di Bagnolo del Salento hanno fermato Andrea Tanieli, incensurato. E’ accaduto nella mattinata di ieri, quando i militari hanno bussato alla sua porta per una perquisizione.

 Da alcuni giorni, infatti, tenevano sotto osservazione il giovane. Atteso il momento opportuno, sono entrati nell’abitazione. All’interno di una camera sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro sette contenitori in vetro e plastica contenenti circa 150 grammi di marijuana già essiccata e proTANIELI ANDREA-2nta per lo spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Assieme alla droga, anche numerose bustine in plastica utilizzate per il confezionamento delle dosi. Il 19enne è stato pertanto tratto in arresto e su disposizione del pm di turno, Roberta Licci, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Accoltella la madre e poi si lancia nel vuoto: tragedia in una famiglia salentina

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Rintracciata a Ostia: il 30 giugno, dopo cena, era uscita senza fare rientro

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

  • Con l'auto fino in mare per depositare la moto d'acqua: sconcerto a San Cataldo

Torna su
LeccePrima è in caricamento