Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Roma

Due roghi: telecamere riprendono attentatore. Lecce, paura in un condominio

Due episodi fra ieri sera e la notte appena trascorsa. In piazzale Arezzo, nel rione San Sabino, in fiamme le siepi di un palazzo. A Giurdignano carabinieri al lavoro per identificare l'autore di un incendio doloso: ha distrutto la Toyota Aygo di un 40enne, ma è stato ripreso da una videocamera

Lecce, piazzale Arezzo (foto di Pasquale Serafino).

LECCE – I carabinieri della compagnia di Maglie sono al lavoro, in queste ore, per cercare di dare un volto e un nome all’individuo che la notte scorsa ha danneggiato una Toyota Aygo nel pieno centro abitato di Giurdignano, in via Dante Alighieri.

La vettura era stata posteggiata la sera precedente dal proprietario, un 40enne. All’improvviso, però, a tarda ora, sono divampate le fiamme che l’hanno distrutta. Un episodio assolutamente doloso, come attestato da alcune videocamere di sorveglianza private di un’abitazione. I filmati sono stati acquisiti dai militari giunti sul posto per le indagini.

Le immagini immortalano in modo inequivocabile un individuo (il quale evidentemente non s’è accorto di essere sotto l’occhio elettronico) mentre cosparge di benzina l’auto usando una bottiglia, poi poi innescare le fiamme e allontanarsi in fretta. Sul posto, per spegnere il rogo, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Maglie. Al momento non è ben chiaro il movente di quest’atto incendiario, l’ennesimo avvenuto in provincia di Lecce negli ultimi giorni, per una vera e propria escalation.

Sembra invece di natura accidentale un altro rogo, che ha però tenuto con il fiato sospeso i residenti di una palazzina di piazzale Arezzo, non lontano da viale Roma, nel rione San Sabino del quartiere Stadio. Forse per una sigaretta, intorno alle 19,30 di ieri sera, hanno preso fuoco le siepi a margine del muro di cinta del cortile di una palazzina.

Le fiamme, in breve, hanno raggiunto alcuni metri d’altezza, provocando apprensione nei residenti e attirando diversi passanti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale del capoluogo, che hanno spento l'incendio prima che potesse fare ulteriori danni. Fortunatamente non sono stati coinvolti veicoli, né si sono registrati feriti o, comunque, intossicati.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due roghi: telecamere riprendono attentatore. Lecce, paura in un condominio

LeccePrima è in caricamento