Furti e rapine in netto in calo: la tecnologia in soccorso di Poste Italiane

Comunicati alcuni dati relativi alla provincia di lecce. Un sistema di telecamere intelligenti attiva direttamente le forze dell'ordine

LECCE – Nel corso del 2019 è stato sventato quasi il 70 percento dei tentativi di furto nei 142 uffici postali e presso i 124 Atm Postamat ubicati in provincia di Lecce. Dal 2014 al 2018 le rapine sono invece diminuite del 33 percento.

I dati sono stati forniti da Poste Italiane in una nota nella quale si rimarca l’efficacia delle soluzioni tecnologiche adottate per diminuire la vulnerabilità delle proprie sedi. Sembra dunque superata la fase emergenziale che nel Salento, come in altri luoghi d’Italia, aveva portato a limitare il funzionamento dei Postamat alle ore diurne.

L’azienda ricorda che oggi tutti i suoi uffici, tranne due, sono dotati di caveau blindato con chiusura temporizzata e che sono installati 116 impianti a circuito chiuso con 659 telecamere attive. La funzione di quest’ultime non è solo quella tradizionale di monitorare i locali, riprendendo eventuali intrusioni. Essendo, infatti, collegate a un software di videosorveglianza intelligente, consentono di agire in via preventiva riconoscendo alcuni comportamenti sospetti presso gli Atm e attivando una richiesta di intervento alle forze dell’ordine.

I Postamat sono dotati peraltro di macchiatore di banconote e di sistema “antiskimming” contro la clonazione delle carte di credito. Alla dotazione tecnologica, comunque, è stato affiancato un servizio di vigilanza: nell'anno che si sta per concludere sono state assicurate 2mila 600 ore lavorate con una guardia giurata e sono state effettuate 800 ronde ispettive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Anziana madre non ha sue notizie da giorni e chiede aiuto: 49enne trovato senza vita

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Rapine con auto rubate durante il lockdown: fermata la banda

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

  • Scavalca tre muri dopo il furto: fuga spericolata, ma braccato e arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento