Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Leuca / Via San Cesario di Lecce

Ancora furti in città: topi d’appartamento in fuga con fucili e pugnali. Colpito anche un bar

I ladri hanno preso di mira un'abitazione di via San Cesario di Lecce, nei pressi del ponte ferroviario. Una volta all'interno, hanno asportato non soltanto preziosi, ma anche alcune armi detenute regolarmente dallo sfortunato proprietario. Sul posto, gli agenti di polizia della sezione volanti, poi intervenuti anche per un sopralluogo in un bar

Foto di repertorio

LECCE – Non si concedono un “riposo” neppure di domenica. I topi d’appartamento hanno preso di mira l’ennesima abitazione in città, svaligiandola dopo essere entrati direttamente da una finestra che si affaccia sulla strada. L’episodio è stato scoperto in mattinata dagli agenti di polizia della sezione volanti, sulla via per San Cesario di Lecce.

Il colpo è stato messo a segno in un appartamento al piano terra di una palazzina che si trova subito dopo il ponte ferroviario, lungo la prosecuzione di via Padre Bernardino Realino. Peraltro a poche centinaia di metri dagli uffici della questura. Dopo aver forzato l’infisso, i malviventi si sono introdotti in casa approfittando dell’assenza degli sfortunati proprietari.

Si sono impossessati di alcuni oggetti in oro e dell’argenteria, oltre a due fucili da caccia e altrettanti pugnali, il tutto regolarmente detenuto e per un valore ancora in fase di precisa quantificazione ma che si aggira attorno a svariate migliaia di euro. Davanti alla scoperta dell’accaduto, avvenuta nella tarda mattinata, i malcapitati non hanno potuto fare altro che rivolgersi al numero di pronto intervento.

Sul posto, per i rilievi, i poliziotti, i quali hanno eseguito un sopralluogo nell’appartamento e all’esterno, per chiarire se i ladri possano aver lasciato tracce evidenti del loro passaggio. In serata, inoltre, scoperto un colpo anche ai danni del bar "Lulù" di viale Marche. I malviventi hanno agito con facilità poichè saracinesca e infisso non erano dotati di lucchetto.

Una volta all'interno, hanno arraffato il contenuto del registratore di cassa, un centinaio di euro in tutto, per poi fuggire indisturbati. Sull'accaduto, indagano gli agenti di polizia che, nelle prossime ore, visioneranno i filmati di videosorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora furti in città: topi d’appartamento in fuga con fucili e pugnali. Colpito anche un bar

LeccePrima è in caricamento