Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

“Ho mal di denti” e si fa accompagnare dal pregiudicato: nuovi guai per 34enne

Un uomo leccese, sottoposto alla misura dell’obbligo di soggiorno, sorpreso in sella a uno scooter condotta da un individuo noto alle forze dell’ordine: sono scattati i domiciliari

Foto di archivio

LECCE – La polizia arresta un sorvegliato speciale: se ne stava a spasso per il centro in compagnia di un pregiudicato. Ivano Leo, un 34enne leccese, sottoposto alla misura dell’obbligo di soggiorno, è stato infatti sorpreso nel corso della giornata in sella ad uno scooter. Il ciclomotore era condotto da un individuo, condannato più volte per reati contro il patrimonio.

La sua presenza, però, non è sfuggita al personale della questura. E’ stato immediatamente fermato e, alla richiesta di fornire spiegazioni, ha dichiarato di doversi recare urgentemente da un dentista per un improvviso malore.

Ma l’aver accettato il passaggio dalla persona sbagliata gli è costato caro:  al termine del controllo, infatti,  è stato condotto agli arresti domiciliari presso la sua stessa abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ho mal di denti” e si fa accompagnare dal pregiudicato: nuovi guai per 34enne

LeccePrima è in caricamento