Impianti fotovoltaici, ecco l'energia che costa meno

Un convegno e un corso di formazione per capire di più sugli incentivi statali e approfondire la conoscenza sui nuovi impianti

"Il sole: fonte di energia rinnovabile diffusa sul territorio" è il tema del primo corso di aggiornamento sull'utilizzo degli impianti solari termici e fotovoltaici che si terrà il 21 22 febbraio prossimi presso la Facoltà di ingegneria dell'Università del Salento a Lecce.

L'iniziativa, sostenuta da Provincia, Ateneo salentino e Confartiginato, è stata presentata questa mattina a Palazzo Adorno dall'assessore provinciale alle Politiche energetiche Gianni Sergi, Lorenzo Vasanelli, direttore del Dipartimento di Ingegneria dell'innovazione e Corrado Brigante, presidente "Uasp" - Confartigianato di Lecce.

"Abbiamo messo in piedi questo corso per divulgare le potenzialità degli impianti solari ma anche per formare gli operatori del settore - ha detto il professor Lorenzo Vasanelli. "Dopo il convegno procederemo infatti con un corso della durata di un giorno e mezzo il cui scopo è fornire agli installatori le conoscenze fondamentali per istallare i sofisticati impianti. Abbiamo concordato tutto con la Confartigianato per portare l'impiantista locale ad un livello di competenza in po' più alto, così da essere in grado di rispondere alle esigenze di coloro che guardano con sempre più interesse all'energia alternativa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Ma a che punto è il mercato dell'energia rinnovabile nel Salento? "E' senza dubbio un mercato interessante, in evoluzione a livello mondiale, che però localmente va sostenuto promuovendo la conoscenza delle sue potenzialità, per esempio del fotovoltaico. Non tutti sanno che esistono buone incentivazioni per l'installazione degli impianti che possono giungere dalle istituzioni. Non a caso - continua Vasanelli - abbiamo creato un collegamento con un gruppo bancario che ha messo a punto uno strumento finanziario, semplice, che si preoccupa di sostenere le spese iniziali di questi impianti, tutt'oggi abbastanza onerosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento