Esce di casa e non fa ritorno: ritrovato impiccato nel giardino della clinica

Di un uomo di origine filippina, residente in via Martiri d'Otranto, a pochi metri dalla struttura, non si avevano notizie da due giorni

LECCE - I familiari non avevano sue notizie da due giorni, quando si era lasciato alle spalle la porta di casa socchiusa facendo perdere le tracce. Questa mattina lo hanno ritrovato, morto per impiccagione, nel giardino della Clinica Pignatelli.

La struttura sanitaria si trova in via Martiri d'Otranto, la stessa strada dove è ubicata l'abitazione dell'uomo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il decedeuto è un 46enne di origine filippina. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia della sezione volanti e la scientifica. La salma è stata trasportata all'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce per l'esame autoptico, su disposizione del pubblico ministero di turno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Covid, sei positivi in provincia di Lecce. Rollo: “Presenti in via temporanea”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento