Incendiano l’auto di un 33enne: ma le videocamere immortalano la scena

Il rogo, di natura dolosa, la scorsa notte a Monteroni di Lecce. Si tratta di una Opel Astra, ormai completamente distrutta dalle fiamme

Foto di repertorio.

MONTERONI DI LECCE – Divampa un incendio nella notte: ignoti danno alle fiamme l’auto di un uomo. Il rogo intorno all’una e mezzo, a Monteroni di Lecce. La vettura presa di mira si trovava parcheggiata in via Sele, nei pressi dell’abitazione del proprietario.

La Opel Astra, questo il modello del veicolo, è infatti intestata a un 33enne nato a Cuneo e residente nella cittadina, impiegato presso un hotel del capoluogo salentino. Malviventi hanno cosparso di liquido infiammabile l’auto, per poi darle fuoco. I danni sono ingenti. Della carrozzeria, infatti, non è rimasto ormai nulla; la vettura è stata completamente distrutta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce per eseguire le indagini. Fortunatamente, nell’isolato vi sono diverse videocamere di sorveglianza che hanno immortalato la scena. I filmati sono già nelle mani dei militari dell’Arma che, a stretto giro di posta, potrebbero già risalire all’autore del gesto e chiarie i motivi dell’intimidazione. Al momento ignoti.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

Torna su
LeccePrima è in caricamento