Misterioso rogo: in fiamme la Focus di una operatrice socio sanitaria

Il rogo intorno alle 2 della notte, a Neviano, ai danni dell’auto di una 50enne del luogo, incensurata. Purtroppo, non vi sono videocamere installate in zona

Foto di repertorio

NEVIANO – Si indaga su in incendio, divampato nella notte a Neviano. E’ accaduto poco prima delle 2, in via Ugo Foscolo, dove si trovavano diverse vetture in sosta. Ad andare a fuoco, la Ford Focus intestata a una operatrice socio sanitaria  presso un centro di accoglienza del luogo: il veicolo è stato completamente distrutto dalle fiamme.

E’ stata la stessa proprietaria, una 50enne del posto, incensurata, ad allertare le forze dell’ordine e la sala operativa del 115. Sul posto, per spegnere il rogo, i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli. Fortunatamente, nonostante l’incendio sia attecchito con facilità, non ha intaccato gli altri mezzi e neppure le facciate degli edifici.

Le indagini sono ora nelle mani dei carabinieri. Sul luogo, infatti, sono anche giunti i militari del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia gallipolina, per assistere ai rilievi e chiarire le cause dell’accaduto. Al momento, però, i pompieri hanno dichiarato che le origini sono tuttora in fase di accertamento. Nella zona circostante non vi sono videocamere: un elemento che non faciliterà di certo l’attività investigativa.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

Torna su
LeccePrima è in caricamento