menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incendio nella notte.

L'incendio nella notte.

Notte di fuoco: distrutte quattro auto, danni a vetrine e casa

L’episodio a Tuglie, dove un incendio partito da una vettura ne ha colpite anche altre tre. Danni per decine di migliaia di euro, conseguenze visibili anche su un cartoleria e un appartamento

TUGLIE – Al momento sembrerebbe che il rogo sia partito da una delle vetture, per poi propagarsi anche a quelle vicine. Notte di fuoco a Tuglie: in fumo quattro veicoli, danni alle vetrine di una cartoleria e a un’abitazione, ora indagano i carabinieri. L’episodio, ancora in fase di accertamento, nella centrale via Trieste. Ad andare a fuoco la Kia Soul intestata a un’architetta 53enne del luogo, la Fiat Panda di una commessa di 36 anni, la Hyundhai Atos di una casalinga di 47 anni e la Lancia Libra di un pensionato di 73 anni. Ma non è tutto.

I danni arrecati dal fuoco sono stati ingenti e non hanno risparmiato un paio di vetrine di una rivendita di oggetti di cancelleria e la stessa facciata dell’appartamento di un cittadino. Le conseguenze complessive si attestano attorno a svariate decine di migliaia di euro, ma i danni dovranno essere quantificati con maggiore precisione: potrebbero dunque essere anche superiori al calcolo stimato fino ad ora. Sul posto, allertati dai residenti, i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli e i carabinieri della stazione di Sannicola.

IMG-4993-3

Al termine delle operazioni di spegnimento e messa in sicurezza dell’isolato, i militari hanno eseguito un sopralluogo assieme ai pompieri alla ricerca di tracce che chiariscano la natura dell’accaduto. Sebbene l’origine sia ancora in fase di accertamento, la modalità di propagazione delle fiamme lascerebbe intravedere il dolo, l’azione da parte di qualcuno. Il calore potrebbe infatti aver rimosso ogni traccia lasciata dai responsabili. Al vaglio del personale dell’Arma anche le videocamere di sorveglianza, per individuare eventuali autori e ricostruire le fasi che hanno preceduto la fiammata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid nel Salento: incidenza di nuovi casi in chiara ascesa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento