menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I vigili del fuoco sul posto.

I vigili del fuoco sul posto.

Fuga di gas e poi il boato: vicesindaco-poliziotto mette in salvo anziana

L’episodio questa mattina, a Soleto, nella casa di una 81enne. La donna ha riportato ustioni, ma fortunatamente non gravi: è stata soccorsa dal politico, agente libero dal servizio

SOLETO – Un boato in pieno giorno a Soleto: la fuoriuscita di gas da un’abitazione, poi la fiammata e un’anziana resta ustionata. Il grave incidente domestico questa mattina, nel comune grico, in via Galatina. Il fuoco, che ha fatto seguito a una piccola deflagrazione, è divampato nella casa di una 81enne, confinante con un bar. Caffetteria che, fortunatamente, a quell’ora era piena di clienti.

Udito il frastuono, è stato proprio il vicesindaco di Soleto, Davide Cafaro, poliziotto presso il commissariato di Nardò e libero dal servizio, a prestare i primi soccorsi all’anziana. Quest’ultima, ferita, è stata raggiunta dal personale del 118 e poi accompagnata d’urgenza in ospedale. Nonostante abbia riportato diverse ustioni, i medici non l’hanno però ritenuta in pericolo di vita.

Dovrà restare qualche giorno sotto osservazione, anche vista l’età delicata, ma le bruciature non avrebbero compromesso il quadro di salute generale. Sul luogo, intanto, sono accorsi i vigili del fuoco del distaccamento di Maglie per spegnere il rogo e mettere in sicurezza lo stabile. Nessuna conseguenza per l’appartamento, fatta eccezione per le pareti annerite e lievi danni al mobilio. I rilievi, al termine delle operazioni, sono state eseguite dai carabinieri della stazione locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento