Danneggia auto e scappa: una finisce sulla vetrina. Gravi due ragazzi dopo incidente

E’ accaduto a Galatone, alle 20,30 di ieri: ricercato il responsabile. A Gemini, un 23enne e una 21enne in prognosi riservata a causa di un sinistro nel quale sono rimaste coinvolte tre vetture

L'incidente avvenuto a Galatone (Foto di William Tarantino)

GEMINI (Ugento) – Tra la serata di ieri e la notte sono due gli incidenti, seppur diversi nella dinamica, che si sono verificati nel Salento. Il primo nel centro abitato di Galatone, il secondo sulla statale 274, all’altezza dello svincolo per Gemini, la frazione di Ugento.  Il più grave è stato proprio quest’ultimo: due ragazzi sono infatti finiti in ospedale, dove sono tutt’ora ricoverati in prognosi riservata.

Intorno alle tre e mezzo, infatti, tre auto sono rimaste coinvolte in un violento scontro. L’impatto è avvenuto dapprima tra una Volvo e una Fiat Panda. Ma un terzo veicolo, una Volskwagen Up, si è schiantata contro il guardrail per evitare le altre due. Un ragazzo e una ragazza, entrambi a bordo della Panda, sono coloro che hanno avuto la peggio: rispettivamente di 23 e 21 anni, sono stati accompagnati negli ospedale di Gallipoli e Casarano dagli operatori del 118 fatti sopraggiungere con urgenza.IMG_1556-2

Sottoposti agli accertamenti medici, i due sono stati trovati con diverse lesioni in più punti del corpo. Ma, fortunatamente, non sono in pericolo di vita. Praticamente illesi, invece, gli altri due conducenti coinvolti: a bordo della Volskwagen una 37enne, accompagnata in codice verde presso l’ospedale di Tricase per lievi escoriazioni. Sull’altra vettura, invece,  un coetaneo che non ha riportato alcuna ferita. Sul luogo dell’incidente, per stabilirne le cause, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano, supportati dai vigili del fuoco del distaccamento ugentino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Singolare, invece, la dinamica del secondo sinistro. Intorno alle 20 di ieri, infatti, presso la stazione ferroviaria di Galatone un’auto ha tamponato due vetture, per poi sospingerne una terza contro la vetrata del bar “Prosit”, mandando in frantumi la lastra e rischiando di provocare conseguenze molto gravi. Il conducente sarebbe poi scappato. Sono due i cittadini rimasti feriti, fortunatamente non in maniera preoccupante, raggiunti dal personale del 118 per essere soccorsi. Medicati sul posto, avrebbero rimediato soltanto alcune escoriazioni, che non hanno richiesto il trasporto in ospedale. Il responsabile sarebbe attualmente ricercato dalle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento