Precipitano da un’impalcatura durante i lavori. Feriti due operai: uno è grave

E’ un 51enne ad aver riportato le conseguenze peggiori a seguito della caduta avvenuta in mattinata, a Ruffano. Stavano effettuando alcuni interventi di manutenzione quando, per cause ancora da chiarire, sono precipitati al suolo entrambi. Sul posto 118, carabinieri e ispettori dello Spesal

L'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce

RUFFANO - La superficie in legno dell’impalcatura ha ceduto, per cause ancora da chiarire, e due operai sono rimasti feriti. L’infortunio è avvenuto nel corso della mattinata, intorno alle 9, in una via di Ruffano. I due uomini stavano effettuando alcuni lavori di manutenzione sul muro di un’abitazione privata del posto quando, per motivi che non si conoscono ancora, hanno fatto un volo di circa tre metri, finendo sull’asfalto.

A riportare conseguenze più gravi Michele Cossa, un uomo del posto di 51 anni, che è finito in codice giallo presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. I sanitari del 118, infatti, hanno preferito accompagnarlo direttamente nel capoluogo salentino, davanti al suo quadro clinico piuttosto complesso. Sottoposto agli accertamenti medici da parte del personale della struttura sanitaria, all’operaio è stato riscontrato un trauma toracico e altre lesioni ora in fase di osservazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le sue condizioni sono comunque complesse e l’uomo è stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia. Il secondo ferito, meno grave, è stato trasportato nell’ospedale “Francesco Ferrari” di Casarano, per essere medicato e sottoposto alle visite. Ma non ha riportato gravi conseguenze. Sul posto, per eseguire i rilievi e ascoltare eventuali testimoni, i carabinieri della compagnia di Casarano, guidata dal capitano Aniello Mattera, e gli ispettori dello Spesal per alcuni accertamenti in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Il virus avanza in Puglia, Lopalco: “Si delinea uno scenario preoccupante”

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento